Borse e Bavette

borseebavette il diario C’era una volta una giovane donna che amava le borse. Ne aveva di ogni colore e per ogni occasione, così tante da diventare motivo di litigio con il suo principe: lui voleva catalogarle con un inventario, lei aveva sempre bisogno di comprarne una nuova.

Un bel giorno dal loro amore nacque un principino di nome Filippo: un bebè dal sano appetito e dall’infallibile rigurgito che ancor prima di venire al mondo possedeva un’eredità di 18 bavette e bavaglini. Questi erano stipati in un armadio: più passava il tempo, più crescevano di numero finché un bel giorno diventarono un esercito addirittura più numeroso delle borse. E, ahimè, più utile.

Qui comincia la storia di Borse e Bavette: il blog di una mamma un po’ attaccata ai suoi vizi da donna, e di una donna che vuole a tutti i costi diventare una brava mamma.

Borse e Bavette è il diario quotidiano di Una figlia come te, blog-rubrica su Linkiesta e spazio di riflessione su gravidanza e maternità.

Antefatto

Dicono che tutte le gravidanze siano diverse. La mia è cominciata con un test dalle stanghette sbiadite – fin qui, mi sa, niente di particolare – per poi lanciarsi subito in un (non tanto) breve soggiorno in ospedale. Causa: iperemesi gravidica, una roba solo per fortunate (capita in un caso su 200) che la mia ginecologa voleva curare con lo psicologo e gocce di quintessenza di menta. Inutile dire che poi ho cambiato medico.

Dopo la sorpresa, la paura, le nausee, il vomito, il sonno e le recuperate energie, a dieci settimane dalla fatidica DPP (le mamme-to-be sapranno bene di cosa parlo!) mi è venuta questa strana voglia. Non di gelato, né di sottaceti: ma di scrivere un blog.

Glossario

Lui o le bebè è il bambino in arrivo (conosco chi lo ha soprannominato “parassita”, di certo molto più originale). Una volta nato, si chiamerà Filippo.

Mr P. è il marito (quasi) Perfetto che sarà probabilmente anche un Papà (quasi) Perfetto.

Mr G. è il Guru-Grillo parlante, noto ai più semplicemente come Ginecologo. Dopo l’arrivo del bebè il suo ruolo sarà sostituito dalla pediatra.

COMINCIA A LEGGERE

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...