Al bar

piumino sacco a pelo celesteOre 12. Bar vicino casa. Sono alla cassa per pagare un cappuccino d’orzo. Filippo è imbacuccato in un sacco a pelo celeste e ha un cappello celeste. Carrozzina blu. Si avvicina una signora sulla sessantacinquina.

“Uh che carino…è una femminuccia?”

“Ehm, no signora, è un maschio…”

“Ah, pure mio figlio lo scambiavano sempre per una femminuccia!”

“Mah, veramente a lui dicono che si vede che ha una faccia da maschio…”

“Uh…lo vede come mi guarda? È intelligente questo bambino…” (Scusi, non ha visto la madre?) “…è intelligente perché ha capito che sono una nonna!”

“Eh, probabile…”

“Lo sa che i neonati sono intelligenti come i cuccioli dei cani?” (I nonni un po’ meno mi sa…) “Comunque, non lo faccia toccare da nessuno che sono preziosi!” (Disse la signora, mentre con la mano accarezzava quella di Filippo)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...