Voglia di pic nic a Boston

Boston vista dal fotografo Alex Mac Lean
Boston vista dal fotografo Alex Mac Lean

Non vedo l’ora che sia venerdì.

Non solo perche inizia il weekend. O perché è uno degli ultimi fine-settimana di lavoro prima delle ferie. O perché finalmente fa caldo e posso godermi il tempo libero all’aperto (e l’acqua col ghiaccio dei ristoranti).

Non vedo l’ora che sia venerdì perché stanno per sbarcare sulle coste dell’America nord-orientale due altissime rappresentanti del fascino italiano, armate di valigie vuote da riempire di shopping e biglietti per tour a Boston, New York, Provincetown e perché no, Las Vegas. Due esponenti emerite del “Fenice Fan Club”, pronte a lanciarsi nei fuochi d’artificio per la conclusione di questa avventura americana.

Seduta sul divano vintage – no, questo non è in vendita: è un prestito della padrona di casa – con una tazza di latte e un chocolate cookie, rimugino sul piano d’attacco. Prima il Duck Tour o una Sam Adams al Top of the Hub? Prima Harvard o lo shopping al Wrentham Outlet?

Una cosa è certa: ci sara un pic nic.

Mentre mi immagino con un abito tirolese a quadri rossi, due trecce e un cestino di vimini – niente male – ripercorro mentalmente la mia classifica delle migliori location da pic nic, a Boston.

Tre sono le zone che mi vengono in mente. Diverse, non troppo vicine; tutte ugualmente suggestive.

A cominciare dal Boston Harbor, uno dei miei spot preferiti in città. Romantico, sa di estate nel profumo dell’acqua e nella luce del tramonto che si riflette sui vetri degli yacht. Adoro il Rowes Wharf, proprio di fronte al lussuosissimo Boston Harbor Hotel, che ogni martedì sera ospita gruppi R&B o soul che suonano su una pedana di legno, sull’acqua. Per il pic nic, meglio attraversare il ponte di ferro lungo Northern Avenue,  verso la John Joseph Moakley Courthouse. Una volta passato il canale, in pieno spirito d’indulgenza, raccomando di voltarsi indietro: e guardare Boston spogliarsi dell’atmosfera nordeuropea a mattoncini rossi per vestire i panni più fieri di una metropoli americana, nei grattacieli del distretto finanziario.

Il pic nic vi fa venire voglia di un espresso? Non c’è posto migliore della Rose Kennedy Greenway, vicino al quartiere italiano di North End. Festival, spettacoli e una lunga passeggiata verde nel cuore di Boston. Sì, c’è persino il carosello con i cavalli di legno e fontane immense di acqua e luci (che vengono usate più come piscine, ma questa e un’altra storia). Cosa rende questa location ancor più perfetta? Il vicino mercato all’aperto di Haymarket, dove comprare 5 prugne a un dollaro, libbre di uva e ciliegie, manghi e ananas. Magari non sarà frutta organica, ma è colorata e saporita. E la potete sciacquare direttamente nelle fontane.

Una delle tante banchine lungo il fiume
Una delle tante banchine lungo il fiume

E se invece, come me, avete nostalgia della spiaggia e del profumo dell’olio di cocco, mettete su il bikini e sdraiatevi su uno dei tanti dock lungo il Charles River. Sulle larghe banchine di legno troverete proprietari di yacht che hanno appena attraccato, istruttori di canoa o widsurf, lifeguard con tanto di giubbotto salvagente. Unica nota: nonostante il bikini e l’olio di cocco, non aspettatevi che qualcuno si avvicini al vostro asciugamano per attaccare bottone. In fondo, siamo pur sempre nell’anglosassone Boston (e se qualcuno vi disturba, potete sempre fargli causa).

Il cookie è finito da un pezzo, e ancora non ho deciso dove andare per il pic nic. Non ho nemmeno l’abito a quadrettoni rossi, se è per questo.

Ma che importa.

Non vedo l’ora che sia venerdì. Quando l’attesa e l’emozione lasceranno spazio al divertimento. E, come mi è stato suggerito “we like this element”.

Annunci

8 pensieri su “Voglia di pic nic a Boston

  1. fantastica!! come sempre…procurati l’abito a quadrettoni e due trecce posticce perchè ormai mi sono abituata all’idea…!!!
    non vedo l’ora che sia venerdì!!
    bacio

  2. Bello! Ha fatto venire voglia di fare un pic nic anche a me oppure di andare a Boston!
    Ho trovato il tuo link nel sito di caigo, mi piace la grafica che hai scelto!

  3. Ciao, ho visto il tuo sito tempo fa,ti avevo anche scritto che sarei venuta a Boston…ed infatti sono qui da lunedì 3 agosto…sono insieme al mio fidanzato, abbiamo girato un pò e lunedì inizieremo a un corso intensivo di inglese alla Boston Academy of English.
    Ora siamo alla ricerca di outlet, vorremmo girare il più possibile in questa settimana visto che non abbiamo la scuola, per caso potresti indicarmene qualcuno?
    Ciao!!!

    1. Il mio preferito è il Wrentham Premium Outlets. Premium perchè ci sono le maggiori case di moda, da Ralph Lauren a Calvin Klein. Si trova a una 40ina di minuti a sud di Boston, verso Providence. Sebbene credo ci siano shuttle dalla città, ti consiglio anche di vedere il sito di Zip Car: affittano auto a ore, molto economico, puoi prenderne una con GPS. Buono shopping! Ah, e al Wrentham Outlets, se ti porti la tessera da studente, al centro informazioni ti danno una brochure “VIP” per ulteriori sconti!!!

  4. ciao, io e il mio ragazzo abbiam seguito il tuo consiglio e siam andati a wrentham accompagnati da una coppia di tedeschi (perché abbiam lasciato le patenti in italia). Ma precisamente tu dove stai? noi siamo a tremont street proprio di fronte al boston common, casomai se hai tempo possiam incontrarci davanti ad una bella aragosta (che tristezza non poter dire davanti ad un buon caffè…).
    grazie
    bye

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...