Variazioni sul tema

Apertura del 43esimo Super Bowl
Apertura del 43esimo Super Bowl

OK. La nostra domenica di Super Bowl non è stata completamente “americana”.

Pasta fresca al Super Bowl!
Pasta fresca al Super Bowl!

Sarà stato quando my Mr Big ha cominciato con il soffritto per il ragù di carne. O quando tutti insieme, nella cucina di Cynthia, abbiamo impastato uova e farina, tirato fuori la pressa dagli scatoloni della soffitta, e steso la sfoglia per un chilo di fettuccine.

O, ancora, sarà stata l’ubriacatura da vino rosso (OK, della California) – anziché birra – a dare alla serata un gusto più europeo…fatto sta che ci siamo reinventati un Super Bowl italo-inglese-hong-kongiano-israeliano. Con un certo successo!
Qualcosa di americano, comunque, è rimasto. A cominciare dall’Inno cantato da Jennifer Hudson a inizio partita, per proseguire con l’incredibile partita decisa da un touchdown a mezzo minuto dalla fine. E poi la tanta, attesissima pubblicità.

Nonostante il leit motiv di quest’anno – più o meno fantozziani incidenti in tutti gli spot, poco divertenti per noi, esilaranti per il pubblico americano – ricorderò col sorriso (dolceamaro) la pubblicità di monster.com, celeberrimo sito internet con offerte di lavoro.

In apertura, uomo di successo seduto a una costosa scrivania, in un ufficio da capo dei capi con tanto di testa di cervo appesa al muro. In chiusura, triste impiegato a una mini-scrivania di plastica…con il sedere del cervo che esce dal muro. Semplicemente perfetta!

Occhiali 3D per il Super Bowl 2009
Occhiali 3D per il Super Bowl 2009

Ma nel paese dell’avanguardia pubblicitaria, terra di lavoro di guru come David Ogilvy, a farla da padroni sono stati i 3 attesissimi spot tridimensionali della Dreamwork, dell’acqua in bottiglia SoBe Life e della Coca Cola. Fantascientifici occhiali 3-D sono stati distribuiti gratuitamente durante tutta la settimana in supermercati e decine di negozi sparsi per la città (150 milioni di occhiali, per la precisione, in tutti gli States). Per vedere la pubblicità? Indossare gli occhiali 3-D e “vivere” l’esperienza in 3 dimensioni.

Roba, è proprio il caso di dirlo, mai vista!

Annunci

2 pensieri su “Variazioni sul tema

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...