Spuntano le Stelle per il primo Ballo Presidenziale

Foto AP di Alex Brandon
Foto AP di Alex Brandon

Annoverato tra gli eventi più prestigiosi del panorama edonistico mondiale, il Ballo Presidenziale é, a mio parere, la Quinta Essenza dell’America.

Passerella di stelle hollywoodiane e artisti del calibro di Mariah Carey, Sting e Stevie Wonder fanno da cornice all’uomo politico più importante della nazione, che balla su una pista rialzata insieme a sua moglie. A seguire, musica da discoteca con tanto di cubiste in acrobatiche performance, e cocktail. Il tutto perfettamente incastrato nella scaletta di festività tra il giuramento alla Costituzione e la prima mattinata di lavoro nella Stanza Ovale.

L’evento in sé, in pieno spirito di grandezza, include una lista di ben 10 balli ufficiali – e moltissimi non ufficiali – le cui danze sono aperte dal Presidente degli Stati Uniti e First Lady Michelle Obama.

La prima tappa di questa stravagante movida è il Neighborhood Ball, organizzato al Washington Convention Center nel pieno spirito della campagna “neighborhood by neighborhood“, e primo Ballo Presidenziale nella storia degli Stati Uniti accessibile con biglietti gratuiti!

Sulla pista da ballo, le prime parole di Obama – un altro perfetto Mr Big – sono per Michelle: “Quanto é bella mia moglie?”

Vibra tutta la sala con “At Last”, cantata da Beyonce, mentre Barack e Michelle Obama danno inizio alla festa stretti in un dolcissimo “ballo del mattone”. Lui con tuxedo scuro e papillon bianco, lei in abito lungo monospalla bianco di Jason Wu, ornato da “meringhette” che non mi sono piaciute tanto ma…che romanticismo!

Come trasformare un evento politico nella cornice perfetta per una commovente storia d’amore?

Solo gli Americani ci riescono.

La lista dei 10 balli presidenziali aperti da Barack e Michelle, dal calibro più o meno serioso ma sempre con artisti famosi e abiti scintillanti, include:

  • Il Commander-in-Chief’s Inaugural Ball, in onore dei corpi militari e dei veterani di guerra.
  • Lo Youth Inaugural Ball, rigorosamente under 35.
  • L’Eastern Ball, dedicato ai residenti di New England e Portorico. Sfortunatamente, io e my Mr Big avevamo altri impegni.
  • Il Mid-Atlantic Ball, per gli ospiti dell’area atlantica centro-meridionale, inclusi Distretto di Colombia, Maryland, New York, New Jersey, Virginia e West Virginia.
  • Per par condicio, il Midwestern Ball, per i residenti di Indiana, Iowa, Kansas, Michigan, Minnesota, Missouri, North Dakota, Nebraska, Ohio, South Dakota e Wisconsin.
  • L’Obama Home States Ball, per i “favoriti”: cittadini delle Hawaii e dell’Illinois.
  • In tale tripudio geografico, non poteva mancare il Southern Ball, per danzare in onore degli stati del Sud inclusi Alabama, Arkansas, Florida, Georgia, Kentucky, Louisiana, Mississippi, North Carolina, South Carolina, Tennessee e Texas.
  • Il Biden Home States Ball, con ospiti dal Delaware e Pennsylvania (stati “natali” del CP Biden).
  • E, dulcis in fundo, il Western Ball, per i ballerini di Alaska, Samoa americana, Arizona, California, Colorado, Guam, Montana, Oklahoma, Oregon, Nevada, New Mexico, Utah e Washington.

Ora, dopo tanti discorsi sull’unità degli Stati Uniti, ma c’era proprio bisogno di dividere i balli per area geografica?

L’America é proprio il Paese delle contraddizioni…

Annunci

7 pensieri su “Spuntano le Stelle per il primo Ballo Presidenziale

  1. Quanto sono belli gli americani quando fanno queste cose!
    Ti è capitato di vedere le televendite con i sevizi in porcellana con la faccia di Obama dipinta?

  2. Sono capitata per caso su questo blog….e mi sono persa leggendo questi bellissimi racconti….sono una studentessa universitaria italiana e l’anno prossimo ho la possibilità di trasferirmi per 2 anni a Boston e concludere li i miei studi in economia… Vorrei un consiglio da una persona che ha cambiato vita e si è trasferita in quella che probabilmente sarà la mia futura città…..aspetto con ansia una tua risposta.:-)
    Benedetta!

    1. Il mio primo consiglio e’di leggere i post su cosa fare a Boston, dove andare, cosa mangiare…per domande piu’ specifiche, la Fenice e’ sempre a disposizione!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...