Business English

Business English
Business English

Gli Americani, si sa, sono il Popolo dell’Efficienza.

Tutto funziona, tutti si danno da fare, nessuno ha tempo da perdere.

La groviera è senza buchi, per “guadagnare” più spazio. Le lezioni in palestra sono senza stretching finale, per “perdere” più chili.

La lingua parlata non fa eccezioni.

My Mr Big mi ha prestato un libro. S’intitola “America: istruzioni per l’uso”. Da cui mi piacerebbe prendere in prestito questa frase:

L’America è la grande proiezione dell’Europa, alla quale ciascuno di noi in un modo o nell’altro partecipa”.

E in tema di lingua parlata, un’altra grande proiezione è il cosiddetto Business English.

Uno pensa al Business English e s’immagina un distinto signore in abito scuro e cappello a bombetta, che compra e vende milioni di azioni nella borsa di Londra, con accento impeccabile e l’aria raffinata. Oppure un sexy broker di Wall Street, con cappotto color cammello, scarpe lucide e l’aria frizzantina di New York sul viso sbarbato.

Poi entra in un ufficio americano, uno qualunque tra Boston e Seattle, San Diego e Miami, e non solo impara a mettersi i jeans di venerdì e a lasciare le scarpe eleganti sotto la scrivania (sì, faccio anche questo!). Soprattutto, impara che il linguaggio del business altro non è che un gergo di fantasiose e cacofoniche abbreviazioni, inventate per facilitare la comunicazione, ma che tuttavia finiscono per complicarla.

In regalo, un breve abbecedario delle frasi e degli acronimi più diffusi, che anche io – seppur con riluttanza – ho imparato ad usare. E se pensate si tratti solo dei vari ASAP e FYI, inflazionatissimi in Italia, prendete carta e penna. C’è molto da imparare!

A
AQL > “Questo è un AQL”, potrebbe dirvi il vostro capo. Intendendo un Acceptable Quality Level.

B
BLT
> Ordinate semplicemente “Un BLT” se volete un panino tradizionale con pancetta, lattuga e pomodoro. Bacon-Lettuce-Tomato, appunto. Questo è Business English, perché si pranza con panino davanti al pc.
BTW > Se, mentre scrivete un’email, vi viene in mente qualcosa al volo, non dilungatevi in spiegazioni prolisse. Acronimate con BTW, By The Way. Meglio di AP (A Proposito).

D

DOA > Questione di vita o di morte…Dead Or Alive…

E
EOY
> Verso metà dicembre una dei miei – tanti – capi mi chiede di fare qualcosa “By EOY”. E mi sono dovuta sbrigare, dopo aver capito che intendeva “Entro la fine dell’anno”, cioè “End Of the Year”.

G
GAG
> Se siete un GAG non avete – necessariamente – bei glutei, addome e gambe. Ma in compenso siete i Great And Good del gruppo!
Get this knocked out > Modo – simil-violento – per caricarvi di entusiasmo e farvi completare qualcosa assegnato. Della serie “Prendi questo documento e mettilo KO!”.

K
KISS
> Visto che la policy sulle molestie sessuali è mooolto rigida – niente commenti fraintendibili, perché portano a denuncia sicura – mandate dei “Baci” o meglio dei “KISS” solo se volete qualcosa di chiaro e semplice. O meglio Keep It Simple Stupid.

L
LOL
> Siccome in ufficio si lavora con Skype e Messenger per chattare con i colleghi…nell’altra stanza (ed evitare ai culoni di alzarsi e agli sguardi di incontrarsi!), qualcosa di divertente si mima digitando un “LOL”, Laugh Out Loud. Della serie “Mi sto sganasciando dalle risate!”.

P
Ping me
> Letteralmente “Rumorami”. Professionalmente “Mandami un messaggio”. Papalmente “Fammi un fischio”.

S
Shoot me
> Sebbene il possesso d’armi sia abbastanza diffuso nel Paese, non sparate a nessuno che vi dica “Shoot me”. Semplicemente inviategli un messaggio, una mail, una qualunque cosa…non esplosiva!
Swing by > Dall’inglese “Oscillare” o “Penzolare”, usato per dire “Passa da me” o “Fatti vedere”.

T
TNT
> Semplice, educato, efficace. Thanks but No Thanks.
To have a one/two/three…  o’clock > Se il nonnino del film “Hook, Capitan Uncino” aveva le sue “rotelle” (e ogni tanto se le perdeva…), voi potete avere delle “Ore”. Solo che se avete una “Two O’Clock” significa che salterete il pranzo per una riunione alle due di pomeriggio.
TTYL > Questo è per chi va in frettissima. Se vi rispondono a una mail con un incomprensibile e solo TTYL, significa che vi risentirete dopo. “Talk To You Later”, appunto.

W
WIP
> Come procede il vostro lavoro? Rispondete semplicemente – e frettolosamente, che fa più impegnato! – WIP. Work In Process.

E siccome la prima cosa che si impara di una nuova lingua sono le parolacce, vi lascerò con un – poco “inglese” WTH! Cioè: What The Hell! Che Diavolo…! Anche diffuso nella sua versione WTF. Vediamo se riuscite a tradurla…

Insomma, potrebbe capitarvi di dover approvare un documento per EOY altrimenti siete DOA e l’unico modo è KISS. Quindi fate una Two O’Clock e Shoot me se avete domande!

Annunci

10 pensieri su “Business English

  1. In effetti sono proprio strani questi americani!!!!!!!! Chissà cosa succederebbe se anche nei nostri uffici si cominciasse a parlare così…….ora lo facciamo solo con il telefonino …………………………..

  2. Per evitare spiacevoli equivoci …… di comprensione, è meglio …… parlare all’italiana specificando bene le parole…. perchè quando parli con i Castelfortesi già è difficile farsi capire scandendo le parole e dicendo la stessa cosa almeno 3 volte . Te lo dice una che di esperienza nel campo ne ha da vendere …………. e che faticaaaaaa!!!!!! KISS Patty

  3. Mi sono sempre chiesto: visto che gli acronimi in inglese vengono pronunciati lettera per lettera, e quindi un BYOB suona come “bee uai o bee” e non “biob”, siamo sicuri che si faccia prima nel parlato? Nello scritto nulla da ridire…In italiano sarebbe di sicuro più breve..NIMBY e OMG per OH MY GOD rimangono comunque le mie preferite!

  4. Not in my back yard…tanto in voga per indicare la sindrome del “sì sì sono d’accordo con gli inceneritori, regassificatori, centrali nucleari, etc…basta che non la costruisci dietro casa mia!”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...