Casual Friday

Foto di Obnoxious Hoho's su Facebook
Foto di Obnoxious Hoho su Flickr.com

C’è una cosa che gli americani dovrebbero “esportare”, insieme alla democrazia.

È il Casual Friday. Che sostanzialmente consiste nell’andare in ufficio ogni venerdì in jeans e snickers. Cioè scarpe da ginnastica. Non scarpe da tennis, o sportive. Semplicemente scarpe da ginnastica, di quelle bianche che si portano coi calzettoni di spugna. Anche loro bianchi, ovviamente.

E domani è venerdì.

Mi preparo un paio di jeans e una maglietta. Le scarpe da ginnastica bianche le uso – ancora – solo per andare in palestra. Ma in compenso ho un paio di Adidas marroni con le striscette rosa, che vanno benissimo. Del resto, in ufficio si indossano (durante tutta la settimana):

  • Crocs blu o verdone, abbinate a calzettoni di spugna grigio chiaro;
  • Pantacollant molto anni Ottanta, abbinati a vestitini appena sopra i fianchi;
  • Le mitiche camicie grigio topo con cravatta dello stesso identico, spiccicato colore. Che pensavo esistessero solo nei film;
  • Pantaloncini da corsa e felpone. Ci ho visto un pomeriggio il CFO, dopo che era stato in palestra.


Come ho già detto: la passerella più democratica del mondo
. Senza contare quelli che io chiamo “errori di stagione”. Tipo sandaletti estivi senza punta né tallone coperto, anche se fuori fanno meno cinque gradi; oppure gonnelline di lino. A novembre, a Boston.

Insomma: se le camicie inamidate e ben abbinate facessero la ricchezza di un Paese, noi Italiani saremmo sicuramente la prima potenza economica mondiale. Ma – purtroppo o per fortuna – è proprio il caso di dirlo: l’abito non fa il monaco.

Annunci

6 pensieri su “Casual Friday

  1. Alcuni fanno anche il casual monday! Il venerdì si va fuori città, la domenica sera si rientra tardi, il lunedì si va “casual”. Comunque per noi italiani anche il loro “business” è sempre fin troppo “casual”…

  2. E pensa che io l’ho introdotto nella più italica e ministeriale delle Public Company italiane (nel senso inglese del termine ma anche in quello italiano) mesi e mesi prima che il CEO istituisse la casual summer per mera trovata pubblicitaria…Sono proprio forward 😀

  3. Se gli americani sono tutti come quelli della foto non penso che abbiano bisogno tanto dei vestiti hanno già tutto incluso ………nella ciccia !!!!!!!!!!!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...