Guida alla TV: la Fenice come Signorini!

L'originale e inimitabile
L'originale e inimitabile

Stasera ho programmato la TV per avvertirmi quando iniziava 90210.

Per chi ancora non lo sapesse, 90210 è la versione “moderna” del cult “Beverly Hills 90210”. O meglio, diciamo che ci provano. Solo che questa volta i due fratelli trasferiti a Beverly Hills sono uno nero e una bianca – il che crea subito un attimo di confusione – mentre Kelly è finita a fare l’impiegata al West Beverly High School. Una specie di contrappasso dantesco. Per non parlare dei genitori dei nuovi Brandon e Brenda: praticamente sembrano più giovani dei figli e ancora pare abbiano problemi di “pomiciate” clandestine.

Nemmeno l’ombra di un’Andrea Zuckerman bruttina e acculturata. Pare, anzi, che il problema di questa nuova edizione sia che le attrici sono troppo magre. Secondo US Weekly, addirittura, a due delle ragazze sarebbe stato “imposto” un intervento, per aumentare di peso.

I nuovi Brandon e Brenda
I nuovi Brandon e Brenda

Ora, come facciano queste due americane a essere sottopeso – nella terra dei donuts, delle potato skins e delle cipolle fritte – è tutta un’altra storia.

Comunque, sarà che sono invecchiata io o che nessuna delle pretty girl avesse un bel frangettone anni Novanta, ma non sono riuscita ad appassionarmi alla storia. Nemmeno quando una delle ragazzine è crollata a terra per overdose da cocaina, in una scena che manco Pulp Fiction. Insomma, a Beverly Hills 90210 al massimo Brenda si fumava una sigaretta di nascosto!

Per il resto, la TV americana è ancora un mistero.

My Mr Big ha comprato un abbonamento via cavo con qualche centinaio di canali, che puoi vedere in alta definizione, normale definizione, registrare, programmare…solo che, abituata allo zapping tra Rai Uno, Rai Tre e Canale 5, questa sovrabbondanza catodica mi risulta ancora indigeribile.

Ma tanto la cosa più interessante della TV americana è la pubblicità. Perché anche se paghi l’abbonamento via cavo o satellite, tre quarti di ogni programma sono spot pubblicitari. E che spot! Mi sa che qui il Mezzo Minuto D’Oro non lo assegnano. Perché le pubblicità sono abbastanza monotematiche. O, meglio, bitematiche:

  1. Medicinali. Dopo mezz’ora che guardi la TV sei praticamente sicuro di avere una depressione cronica, problemi alla vescica, o entrambi. Ah, e problemi di insonnia.
  2. Assicurazioni. Puoi trovare marito e moglie che discutono serenamente su cosa fare quando il marito morirà, oppure c’è l’avvocato che vuole convincerti a fare causa a qualche dottore. Perché sicuramente ha sbagliato qualcosa.

Ma il top della pubblicità nella TV americana è il Super Bowl. Ogni anno quest’evento – che dovrebbe essere semplicemente la finale della lega di football americano – si trasforma nella più ambita vetrina della TV. Pare che alcuni americani, addirittura, guardino il Super Bowl solo per la pubblicità. Che, in effetti, interrompe la partita più o meno ogni due minuti. Non sognatevi nemmeno di imparare le regole del football guardando il Super Bowl. Al massimo potete imparare a memoria i nuovi prodotti della Procter & Gamble o rinfrescare il vostro attaccamento alla Coca Cola.

E, infatti, non ricordo gran che del Super Bowl di quest’anno – New England Patriots contro New York Giants. A parte una pubblicità di Victoria’s Secret verso la fine della partita, che diceva:

Victoria’s Secret vuole solo ricordarti che questo gioco sta per finire. Ora fai cominciare la partita vera“.

Annunci

2 pensieri su “Guida alla TV: la Fenice come Signorini!

  1. Certo, perchè qualsiasi moglie si trova in una stanza (dove è in corso una tempesta di vento) ad aspettare un marito che ha bevuto troppa birra e mangiato troppo tacchino! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...