I nuovi emigranti

Parcheggio a North End
Parcheggio a North End

Questo finesettimana io e my Mr Big ce ne siamo andati a Cape Cod.

Un barbecue di pesce a casa di amici (che fa molto American Style!), una passeggiata sulla spiaggia alla luce argento del tramonto (inclusa performance di my Mr Big sulla Jeep, con un rally tutto suo), e una pizza “to go” in autostrada, tornando a Boston. Ingredienti? Salsiccia, salame (che gli Americani chiamano “pepperoni”), peperoni, cipolle, funghi e una salsa di pomodoro super segreta. Il tutto ricoperto da mozzarella e pecorino romano (o per lo meno, questo c’é scritto!).

Siamo noi, i nuovi emigranti del Ventunesimo secolo.

Abbiamo trolley super-leggeri invece di valigie di cartone; cerchiamo lavori “di concetto” piuttosto che manuali, oppure scuole di alta formazione; scriviamo ai nostri cari a casa via e-mail o cellulare, anziché su carta. E anche se non ci ghettizziamo piú in Little Italy o Chinatown, e ci mangiamo la pizza col pollo, siamo sempre quelli incoscienti e speranzosi che si sono lasciati una vita alle spalle, nella speranza di un Mondo Nuovo.

E, adesso come tanti anni fa, siamo in tanti. Chi è in arrivo, chi in partenza. Tutti spinti dai motivi piú diversi. E, nel gruppo, ci siamo io e my Mr Big.

Certo, l’incertezza è tanta. Ma poi, quando vedi che qualcuno ce l’ha fatta, ti ricarichi. E pensi a quando toccherá a te…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...